Infrazione contro Ungheria, Polonia e Repubblica Ceca perché non accettano rifugiati

print mail facebook twitter

I tre Paesi non partecipano al programma di ricollocamento dei migranti da trasferire da Italia e Grecia. La Commissione: “Troppi ritardi, è il momento dell’azione”

LASCIA UN TUO COMMENTO