HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
L'Ue va a Cannes con 18 film. Co-finanziato anche

L'Ue va a Cannes con 18 film. Co-finanziato anche "Dogman" di Matteo Garrone

A essere in gara per la Palma d’Oro a Cannes, ci saranno 4 i lungometraggi tra i quali figura il film italo-francese girato dal regista italiano Matteo Garrone “Dogman”, che ha ricevuto un finanziamento di 360.000 euro.

Bruxelles – L’Ue va a al cinema. In questi giorni, da oggi al 19 maggio, 18 film co-finanziati dal programma europeo Creative Europe Media verranno presentati ai festival di Cannes e alle competizioni parallele “La Quinzaine des Réalisateurs” e la “Semaine de la Critique”.

A essere in gara per la Palma d’Oro a Cannes quattro lungometraggi. Tra questi figura il film italo-francese girato dal regista italiano Matteo Garrone “Dogman”, che ha ricevuto un finanziamento di 360.000 euro.

Gli altri tre film in lizza per il prestigioso riconoscimenti anche la co-produzione italo-svizzera-franco-tedesca “Lazzaro Felice”, diretto da Alice Rohrwacher (61.151 euro di risorse comunitarie), “Cold War” di Pawel Pawlikowski (co-finanziato con 171.839 euro) e “Girls of the sun di Eva Husson” (che ha ricevuto 60.000 euro).

Fuori concorso, verrà proiettato anche il film del discusso regista danese Lars Von Trier “The House that Jack Built”, che ha beneficiato di un finanziamento di 349.051 euro, il più elevato dopo quello assegnato al film di Garrone.

“Il Festival del cinema di Cannes è la consacrazione della libertà di espressione artistica che è al centro della nostra democrazia”, ha detto la Commissaria per l’Economia digitale Mariya Gabriel.

“Vengo a Cannes per portare un messaggio forte da parte di una Commissione che ha proposto di intensificare le sue azioni future a favore di un modello europeo di cinema basato sulla libertà, la diversità e le collaborazioni transfrontaliere al servizio dei cittadini” ha aggiunto Gabriel.

Dal 1991, 43 film europei finanziati dal programma Media hanno ricevuto premi importanti al festival di Cannes, tra i quali la Palma d’oro, il Gran Premio e il Premio per la migliore regia.

Negli ultimi 27 anni il programma ha sostenuto, con un  budget di 2,5 miliardi di euro, collaborazioni negli – e tra – gli Stati membri per rinforzare il settore audiovisivo europeo all’insegna della creatività e diversità culturale, contribuendo allo sviluppo, creazione e distribuzione di migliaia di film e serie tv e supportando piattaforme di distribuzione, corsi e training nonché festival ed eventi dedicati. 

Tra questi, figura l’l’European Film Forum, che si terrà il 14 maggio, in concomitanza con il festival di Cannes, sarà focalizzato sul “potere dei network e e la collaborazione per aumentare le visibilità delle opere europee”, e prevede una serie di seminari, workshop e dibattiti, secondo quanto annunciato dalla Commissione Ue.