Il primo ministro ungherese, Viktor Orban (a sinistra), ha imposta la linea intransigente sui migranti

Consiglio d’Europa contro l’Ungheria: zone di transito per migranti “troppo carcerarie”

print mail facebook twitter

Nel mirino della commissione Anti-tortura anche i respingimenti verso la Serbia, Paese “non sicuro” secondo l’agenza Onu per i rifugiati

TUTTI i post di: Emanuele Bonini

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO