HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
L'italiano Roberto Nicolini alla guida dell'Agenzia Ue per l'istruzione e la cultura

L'italiano Roberto Nicolini alla guida dell'Agenzia Ue per l'istruzione e la cultura

Attualmente capo unità unità per la selezione del personale, entrerà in carica il 16 febbraio

Bruxelles – L’italiano Roberto Nicolini è il nuovo direttore dell’Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura (EACEA). L’organismo è stato istituito l’1 gennaio 2006, ha sede e Bruxelles, dipende direttamente dalla Commissione europea, ed è responsabile per la gestione dei programmi dell’Ue in materia d’istruzione, cultura e nel campo audiovisivo. Finanziamenti di programmi quali Erasmus+ sono gestiti dall’Agenzia.

Carlini prenderà funzione il 16 febbraio, e succederà Milvia van Rij-Brizzi. Arrivato in Commissione nel 1993 dal settore privato, Carlini lavora attualmente nella direzione generale per le Risorse umane, dove ricopre il ruolo di capo unità per la selezione del personale dal 2010.