HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
A chi vanno i tre seggi in più per l'Italia al Parlamento europeo (se sarà Brexit)

A chi vanno i tre seggi in più per l'Italia al Parlamento europeo (se sarà Brexit)

A guadagnare un seggio in più sono le circoscrizioni dell'Italia nord-orientale, l'Italia centrale e l'Italia meridionale con rispettivamente 15, 15 e 18 ciascuna

Bruxelles – In caso di Brexit il Parlamento europeo ha deciso una redistribuzione di parte dei seggi che saranno lasciati liberi dai britannici. Il criterio è stato quello di riequilibrare le rappresentanze che erano state sottodimensionate fino ad oggi. All’Italia verranno dunque assegnati 3 seggi in più al Parlamento europeo, e con decreto del Presidente della Repubblica è stata decisa la ripartizione di questi tra le 5 circoscrizioni in cui è diviso lo stivale. Il metodo utilizzato è stato quello di dare un seggio in più alle 3 circoscrizioni con i resti più alti, che porterebbe l’Italia nord-orientale e l’Italia centrale da 14 a 15 seggi ognuna, mentre l’Italia meridionale passerebbe da 17 seggi a 18.Rimarranno fermi i posti assegnati all’Italia nord-occidentale (20 seggi) e l’Italia insulare (8 seggi).

ARTICOLI CORRELATI