Le bandiere dei territori d'oltre-mare britannici. Dalla sinistra in alto, in senso orario: Anguilla, Ascensione, Bermuda, territorio antartico, territorio dell'Oceano indiano, isole Vergini britanniche, isole Cayman, isole Falklands, Gibilterra, Montserrat, isole Pitcairn, Sant'Elena, Tristan da Cunha, Georgia del Sud e Turks e Caicos.

Rischio hard Brexit nei Caraibi, territori d’oltre mare pronti a riconsiderare i legami con Londra

print mail facebook twitter single-g-share

David Jessop, del Carribean Council: “Se non fosse possibile stabilire una nuova relazione più equilibrata o reciprocamente dipendente con il Regno Unito, è ipotizzabile un avanzamento costituzionale”

TUTTI i post di: Emanuele Bonini

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO