Bruxelles chiede lo stop alle interferenze esterne: in Libia “non c’è soluzione militare al conflitto”

print mail facebook twitter single-g-share

Da Bruxelles l’Ue e i ministri degli Esteri di Italia, Francia, Germania, Gran Bretagna chiedono la cessazione immediata delle ostilità dentro e fuori Tripoli. L’appello di Di Maio: “L’Europa parli con una sola voce”

LASCIA UN TUO COMMENTO