La Commissione UE taglia i finanziamenti culturali alle città polacche “LGBTI free”

print mail facebook twitter

Von der Leyen: “I nostri trattati assicurano che ogni persona in Europa sia libera di essere quello che è, di vivere dove vuole, di amare chi vuole e di puntare in alto quanto vuole. Continuerò a spingere per un’Unione di uguaglianza”

LASCIA UN TUO COMMENTO