HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
Coronavirus, accordo UE- Johnson & Johnson per acquistare 200 milioni di dosi di vaccino

Coronavirus, accordo UE- Johnson & Johnson per acquistare 200 milioni di dosi di vaccino

Il risultato dei colloqui condotti dall'esecutivo comunitario. Prevista la possibilità per un secondo acquisto di altrettante dosi, in grado di soddisfare la necessità di quasi totalità degli europei. Von der Leyen: "Vicini all'obiettivo"

Bruxelles – La Commissione europea continua nella sua attività e nel suo lavorio per dotare l’UE di una risposta farmacologica alla pandemia di COVID-19. Dopo ulteriori contatti e colloqui con il mondo dell’industria farmaceutica l’esecutivo comunitario ha concluso un accordo con Johnson & Johnson per l’acquisto di un potenziale vaccino contro COVID-19.

Nello specifico si prevede che, una volta che un vaccino si è dimostrato sicuro ed efficace contro COVID-19, la Commissione disporrà di un quadro contrattuale per l‘acquisto iniziale di 200 milioni di dosi per conto di tutti gli Stati membri dell’UE, a cui potrebbe seguire un ulteriore acquisto di altre 200 milioni di dosi di vaccino.

Con questo accordo, in prospettiva, ci sarebbero dosi per quasi l’intera popolazione dell’UE (447,7 milioni di persone all’1 gennaio 2020, secondo Eurostat), metà della quale da coprire subito. Ora non resta che attendere, ma la Commissione UE non intende restare con le mani in mano.

intense discussioni sono in corso con altri produttori di vaccini”, fa sapere una contenta Ursula von der Leyen. “La vita dei nostri cittadini e la nostra economia hanno bisogno di un vaccino sicuro ed efficace contro il coronavirus. I colloqui di oggi ci avvicinano al raggiungimento di questo obiettivo”, sottolinea la presidente della Commissione europea.

ARTICOLI CORRELATI