Proteste in Bulgaria, i manifestanti chiedono all’Ue di aprire gli occhi sul governo Borissov

print mail facebook twitter

Per il 54esimo giorno di occupazione del centro di Sofia contro la corruzione nel Paese, il corteo ha raggiunto il palazzo di rappresentanza della Commissione Europea nella capitale. Tra gli slogan anche “Smettete di finanziare la nostra mafia” e “Cantiere europeo Democrazia di Facciata”

TUTTI i post di: Federico Baccini

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO