Federico Baccini

Veronese, classe 1994. Ho studiato Storia alla Statale di Milano, dove mi sono specializzato sulla criminalità organizzata nel Nord Italia e la sua percezione nel mondo del giornalismo. Ho frequentato la Scuola di Giornalismo “Walter Tobagi” di Milano e lavorato per la redazione del Corriere del Mezzogiorno a Napoli. A Eunews dal settembre 2020, curo la newsletter EnDigi e, autonomamente, la newsletter bilingue italiano/inglese BarBalcani.

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DI Federico Baccini
L'UE dà l'addio al
Politica Estera

L'UE dà l'addio al "regno" di Boris Johnson: "Il suo populismo non ci mancherà, finalmente si dovrà fare da parte"

I membri del Parlamento UE sperano in una distensione dei rapporti con Londra dopo le dimissioni di BoJo da leader dei conservatori (e presto da primo ministro britannico). Più cauta la Commissione: "No comment sui processi democratici nei Paesi terzi"
Boris Johnson al capolinea. Rassegnate le dimissioni da leader conservatore, massimo entro l'autunno da premier
Politica Estera

Boris Johnson al capolinea. Rassegnate le dimissioni da leader conservatore, massimo entro l'autunno da premier

Inutile la resistenza delle ultime ore di fronte all'ondata di dimissioni dei membri del suo gabinetto per gli scandali che hanno travolto Downing Street 10. BoJo lascia la guida del Partito Conservatore, ma rimarrà primo ministro fino al passaggio di testimone con il nuovo leader Tory
La nuova era del Mercato unico online UE. Le leggi sui servizi e sui mercati digitali superano l'ultimo voto del Parlamento
Digital

La nuova era del Mercato unico online UE. Le leggi sui servizi e sui mercati digitali superano l'ultimo voto del Parlamento

È arrivato il via libera definitivo all'intesa con il Consiglio dell'UE sul Digital Services Act (DSA) e sul Digital Markets (DMA). "Siamo la prima giurisdizione al mondo che definisce standard su principi democratici", si è congratulato il commissario per il Mercato interno, Thierry Breton
INTERVISTA / Nicola Beer:
Green Economy

INTERVISTA / Nicola Beer: "Soluzioni energetiche sostenibili per l'intera società, l'attuale tassonomia UE è fatta male"

La vicepresidente tedesca del Parlamento UE commenta la decisione di Berlino di riattivare le centrali a carbone per far fronte alla carenza di gas: "Nel contesto della guerra, dobbiamo garantire che ci sia il riscaldamento in inverno e che l'energia rimanga accessibile a tutti"