Un momento della riunione straordinaria del Consiglio europeo, che ha dato il via libera a sanzioni contro la Bielorussia e preparato il terreno per provvedimenti contro la Turchia [Bruxelles, 1 ottobre 2020. Foto: European Council]

Turchia e Bielorussia, via libera dei leader dell’UE alle sanzioni

print mail facebook twitter

Minacciate contro Ankara, ma pronte a essere prese in caso di nuove aggressioni e tensioni nell’area del Mediterraneo orientale. Restrizioni mirate attivate per le violenze a Minsk (ma non contro il contestato presidente Lukashenko). Merkel: “Dibattiti di grande successo”

TUTTI i post di: Emanuele Bonini

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO