Aleksandr Lukašenko, presidente della Bielorussia dal 2004

Bielorussia, il Consiglio Affari Esteri annuncia il terzo pacchetto di sanzioni UE contro il regime Lukashenko

print mail facebook twitter

In arrivo nuove misure “non solo nei confronti di individui, ma anche di imprese bielorusse”, ha precisato l’alto rappresentante Borrell. Non si ferma la repressione interna nel Paese, con i fondatori del canale Telegram di opposizione inseriti nella lista dei terroristi ricercati

TUTTI i post di: Federico Baccini

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO