Schengen “schiacciata” tra terrorismo e Covid: otto i Paesi ad aver ripristinato controlli ai confini interni

print mail facebook twitter

Si tratta di Ungheria, Danimarca, Norvegia e Finlandia nel contesto della pandemia e Austria, Germania, Svezia e Francia per il rischio derivato dalla “minaccia terroristica” o possibili “movimenti secondari” irregolari dentro lo spazio di libera circolazione Ue

LASCIA UN TUO COMMENTO