Vaccini, per la Commissione UE i contratti bilaterali “non esistono”, ma assicura che le dosi per l’UE “vengono prima”

print mail facebook twitter

L’audizione in Parlamento della direttrice generale della Salute dell’Esecutivo, Sandra Gallina. Sulle quantità prenotate da Bruxelles “ci sono dosi a sufficienza per tutti. Abbiamo comprato tutte quelle che potevamo comprare”

LASCIA UN TUO COMMENTO