HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
COVID, vertice straordinario dei leader dell'UE il 25 e 26 febbraio

COVID, vertice straordinario dei leader dell'UE il 25 e 26 febbraio

La situazione è tale da richiedere un summit di due giorni, non più solo dedicato al coordinamento della risposta sanitaria. I capi di Stato e di governo fanno il punto della situazione su sicurezza e difesa, vicinato, e affari esteri

Bruxelles – Non solo COVID. Una volta collegati si può discutere di altro, e fare il punto sull’agenda politica europea. Il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, ridisegna l’ordine dei lavori convocando un vertice dei capi di Stato e di governo dell’UE per il 25 e 26 febbraio.

Si tratta di un summit straordinario, dove discutere almeno quattro temi: pandemia COVID e risposte alla crisi sanitaria ed economica (con focus su vaccini e circolazione delle persone ), salute, sicurezza e difesa, politiche di vicinato con i Paesi della sponda sud (Algeria, Egitto, Israele, Giordania, Libano, Marocco, Autorità palestinese e Tunisia). A questi potrebbe aggiungersi un confronto su questioni di politica estera, con la questione di Navalny in primo priano.