HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
COVID, all'Italia altri 1,87 miliardi di euro dal programma SURE per l'occupazione

COVID, all'Italia altri 1,87 miliardi di euro dal programma SURE per l'occupazione

Prestiti UE a sostegno dei programmi nazionali di lavoro ad orario ridotto e altre misure simili per rispondere alla pandemia

Bruxelles – L’Italia riceve dall’UE 1,87 miliardi di euro attraverso il programma anti-pandemico SURE a sostegno dell’occupazione.  Questa tranche di aiuti permetterà di far fronte all’improvviso aumento della spesa pubblica per salvare posti di lavoro. In particolare, il governo potrà coprire i costi direttamente collegati al finanziamento dei programmi nazionali di lavoro ad orario ridotto e altre misure simili che hanno messo in atto in risposta alla pandemia di coronavirus, anche per i lavoratori autonomi.

L’Italia è il principale beneficiario del programma SURE, con oltre 27 miliardi di euro di prestiti europei. L’erogazione “aiuta a proteggere i posti di lavoro e consente alle economie di riprendersi più rapidamente dalla crisi”, ricorda la presidente della Commissione UE, Ursula von der Leyen.