HOT TOPICS  / Invasione russa in Ucraina Qatargate Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE Hge
EMA aggiorna gli effetti indesiderati del vaccino J&J

EMA aggiorna gli effetti indesiderati del vaccino J&J

Escluse invece correlazioni tra vaccinazioni e disturbi mestruali

Bruxelles – Una forma di perdita di piastrine del sangue detta propriamente trombocitopenia immunitaria è un nuovo effetto secondario, indesiderato, scoperto dall’Agenzia europea del Farmaco (EMA) a carico del vaccino Janssen (Johnson & Johnson).

Lo comunica la stessa EMA in una nota nella quale rende noto che il Comitato per la farmacovigilanza (PRAC) raccomanda di “aggiornare le informazioni sul prodotto per il vaccino anti-Covid Janssen (Johnson&Johnson), includendo la trombocitopenia immunitaria come reazione avversa”. La trombocitopenia immunitaria, spiega EMA, è una condizione in cui il sistema immunitario attacca e distrugge erroneamente le cellule del sangue chiamate piastrine che sono necessarie per la normale coagulazione del sangue.

Secondo il comitato di esperti, poi, “casi di vertigini e acufeni (fischi o altri rumori in una o entrambe le orecchie) sono collegati alla somministrazione del vaccino Janssen (Johnson&Johnson) contro Covid-19″.

“Il rapporto rischi-benefici del vaccino rimane invariato”, conferma comunque EMA, che continuerà a “monitorare da vicino questo problema e comunicherà nuove informazioni quando saranno disponibili”.

Il PRAC ha anche escluso che, alla luce delle attuali conoscenze, vi siano relazioni tra le vaccinazioni contro il COVID e i disturbi mestruali.