HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
Kosma Zlotowski candidato ECR per la presidenza del Parlamento europeo

Kosma Zlotowski candidato ECR per la presidenza del Parlamento europeo

Polacco, al terzo mandato all'Eurocamera, intende lavorare su immigrazione, mercato unico e prezzi dell'energia. "Non sarà facile ma non resterò a guardare"

Bruxelles – Kosma Zlotowski è il candidato del gruppo dei conservatori europei (ECR) alla presidenza del Parlamento europeo per la seconda metà delle legislatura. Polacco, 57 anni, esponente del partito Diritto e giustizia (PiS) di cui fa parte il primo ministro del Paese, membro delle commissioni Trasporti e Petizioni, ha vinto le consultazioni interne del gruppo, dove siede anche Fratelli d’Italia. La leader del partito, Giorgia Meloni, è oltretutto la presidente del partito dell’ECR.

Non pretendo di avere una facile possibilità di vincere questa elezione, ma di certo non starò a guardare mentre la leadership di questa istituzione fa la sua parte nella disintegrazione dell’Unione europea”, le parole di Kosma Zlotowski, consapevole della difficoltà che i principali gruppi dell’eurocamera possano convergere sul suo nome, comunque noto a Bruxelles e Strasburgo. Zlotowski è alla suo terzo mandato da parlamentare europeo dopo quelli del 1997-2001 e 2011-2014.

Migliorare il mercato unico, gestire la crisi migratoria e far fronte all’aumento dei prezzi dell’energia i tre punti cardine del programma del candidato dell’ECR, che corre con lo slogan “meno ideologia, più pragmatismo”. Il rinnovo dei vertici del Parlamento europeo è previsto il 18 gennaio.

ARTICOLI CORRELATI