HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
Via libera da Bruxelles all'adesione della Croazia all'area Schengen: manca solo la decisione finale del Consiglio UE

Via libera da Bruxelles all'adesione della Croazia all'area Schengen: manca solo la decisione finale del Consiglio UE

Il ministri UE degli Interni hanno confermato che Zagabria ha soddisfatto tutte le condizioni necessarie per la piena applicazione dell'acquis. L'ultimo step sarà decisivo per soppressione dei controlli alla frontiera

Bruxelles – Si avvicina l’adesione della Croazia a Schengen, lo spazio di libera circolazione che prevede la soppressione dei controlli alle frontiere interne. Nelle sue conclusioni, il Consiglio dell’UE ha confermato che Zagabria ha soddisfatto tutte le condizioni necessarie per la piena applicazione dell’acquis di Schengen, presupposto preliminare perché il Consiglio possa adottare la sua decisione definitiva.

Secondo l’atto di adesione all’UE della Croazia, la soppressione dei controlli alla frontiera può avvenire solo a seguito di una decisione del Consiglio, dopo aver verificato che il Paese abbia soddisfatto tutte le condizioni richieste. La valutazione Schengen della Croazia si è svolta tra il 2016 e il 2020: nell’ottobre del 2019 la Commissione UE si era espressa positivamente, mentre il completamento della procedura di valutazione era stato annunciato lo scorso 15 marzo.

Dopo il via libera all’unanimità da parte del Consiglio Affari Interni, la commissaria europea per gli Affari Interni, Ylva Johansson, ha sottolineato con entusiasmo che “questo è un grande risultato, la Croazia ora è pronta a entrare dentro l’area Schengen”.

ARTICOLI CORRELATI