HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
Dall'UE via libera agli aiuti ai porti italiani colpiti dalla crisi

Dall'UE via libera agli aiuti ai porti italiani colpiti dalla crisi

La misura prevede sostegni fino a 2,3 milioni per le autorità portuali che hanno avuto un calo sensibile di fatturato

Bruxelles – Ci sono anche i porti  tra i destinatari degli aiuti autorizzati dall’Unione Europea. I sostegni del piano italiano che hanno ottenuto il via libera da Bruxelles ammontano a 22,4 milioni di euro e sono destinati alle autorità portuali colpite dalla crisi.

La misura, sotto forma di sovvenzione diretta, è prevista per le società concessionarie che hanno registrato un calo del fatturato a causa della crisi sanitari e delle restrizioni causate dal virus Covid 19. Gli aiuti, giudicati in linea con le condizioni indicate dal quadro temporaneo, non possono superare i 2,3 milioni per ciascuna impresa che ne farà richiesta, e saranno concessi entro il mese di giugno 2022.