HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
La Banca centrale ucraina apre un conto per i donatori internazionali
La sede della Banca centrale ucraina (Foto: NBU)

La Banca centrale ucraina apre un conto per i donatori internazionali

"A sostegno delle forze armate ucraine". Il governo di Kiev: abbiamo abbattuto 7 MIG e bruciato 4 carri

Bruxelles – La Banca Nazionale Ucraina (NBU) ha aperto un conto corrente “multivaluta” per ricevere aiuti da partner e donatori internazionali. Lo annuncia una nota del ministero degli Esteri di Kiev che spiega che “la NBU ha deciso di aprire un conto speciale per la raccolta fondi a sostegno delle forze armate ucraine. Questa decisione – si prescisa – è stata presa in connessione con l’imposizione della legge marziale in Ucraina causata dall’invasione su vasta scala della Federazione Russa”.

Il comunicato fornisce anche l’IBAN: UA843000010000000047330992708.

“Il conto – continua la nota – è multivaluta, ed è stato creato e aperto per il trasferimento di fondi da partner e donatori internazionali in valuta estera (dollari americani, euro, sterline inglesi) e da imprese e cittadini ucraini – in valuta nazionale”.

Nella stessa nota il Ministero afferma che le forze armate ucraine hanno abbattuto sette MIG russi e distrutto quattro carri armati.

ARTICOLI CORRELATI

Transizione energetica e sicurezza alimentare, per von der Leyen
Politica Estera

Transizione energetica e sicurezza alimentare, per von der Leyen "la partnership con l'Africa è più importante che mai"

A Bruxelles l'incontro con il presidente della Commissione dell'Unione Africana, Moussa Faki Mahamat: pronti 4,5 miliardi per l'assistenza alimentare e una nuova task force congiunta sui fertilizzanti. Si è parlato anche di crisi energetica, per von der Leyen "l'Africa potrebbe diventare il maggior esportatore di energia pulita al mondo"