HOT TOPICS  / Invasione russa in Ucraina Qatargate Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE Hge
Nuove regole Ue per migliorare la sicurezza stradale e per i veicoli a guida senza conducente

Nuove regole Ue per migliorare la sicurezza stradale e per i veicoli a guida senza conducente

Vestager: "La tecnologia ci aiuta ad aumentare il livello di sicurezza delle nostre auto. Le nuove regole contribuiranno ulteriormente a ridurre il numero di vittime"

Bruxelles – Il nuovo regolamento generale europeo sulla sicurezza dei veicoli entra in vigore oggi. Introduce una gamma di sistemi avanzati di assistenza alla guida obbligatori per migliorare la sicurezza stradale e stabilisce il quadro giuridico per l’omologazione dei veicoli automatizzati e completamente senza conducente nell’Ue.

Le nuove misure di sicurezza aiuteranno a proteggere meglio passeggeri, pedoni e ciclisti in tutta l’UE, spiegano dalla Commissione europea, salvando presumibilmente oltre 25.000 vite ed eviterà almeno 140.000 feriti gravi entro il 2038.

Poiché l’entrata in vigore del regolamento generale sulla sicurezza autorizza la Commissione a completare il quadro per i veicoli automatizzati e connessi, la Commissione presenterà quest’estate regole tecniche per l’omologazione di veicoli completamente senza conducente, facendo dell’Ue un pioniere nel settore. A Bruxelles sono convinti che questi provvedimenti contribuiranno ad accrescere la fiducia del pubblico, a stimolare l’innovazione ea migliorare la competitività dell’industria automobilistica europea. Secondo la vicepresidente esecutiva per un’Europa pronta per l’era digitale, Margrethe Vestager “la tecnologia ci aiuta ad aumentare il livello di sicurezza delle nostre auto. Le nuove caratteristiche di sicurezza avanzate e obbligatorie contribuiranno ulteriormente a ridurre il numero di vittime. Oggi, ci stiamo anche assicurando che le nostre regole ci consentano di introdurre in sicurezza veicoli autonomi e senza conducente nell’UE in un quadro che metta al centro la sicurezza delle persone”.

Le regole si applicheranno per la prima volta ai nuovi tipi di veicoli da oggi in poi e a tutti i nuovi veicoli a partire dal 7 luglio 2024. Alcune delle nuove misure saranno estese per coprire diversi tipi di veicoli stradali fino al 2029.