HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
Dall'Europarlamento proposto Zelenskyy premio Nobel per la pace, von der Leyen non si sbilancia
Volodymyr Zelenskiy. A Bruxelles si inizia a ragionare sulla possibilità di candidare il presidente dell'Ucraina per il premio Nobel per la pace

Dall'Europarlamento proposto Zelenskyy premio Nobel per la pace, von der Leyen non si sbilancia

La presidente della Commissione: "In quanto vincitrice del Premio, l'UE può in linea di principio nominare candidati". Ma rinvia la risposta vera e propria

Bruxelles – Volodymyr Zelenskyy premio Nobel per la pace, è aperto il dibattito. L’europarlamentare Tudor Ciuhodaru (S&D) propone di candidare il presidente ucraino per l’onorificenza, facendo pressione sulla presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. A lei chiede se intende procedere in tal senso visto che, sì, ne avrebbe facoltà. La stessa presidente dell’esecutivo comunitario riconosce che “l‘Unione Europea, in quanto vincitrice del Premio Nobel per la Pace, può in linea di principio nominare candidati” per premio medesimo, ma non intende entrare nel merito della questione.

Nella risposta offerta all’interrogazione parlamentare la prima donna a capo della Commissione non si sbilancia. Ricorda che il Comitato norvegese responsabile per la valutazione e l’assegnazione del riconoscimento, riceve le candidature tra settembre e febbraio. Di conseguenza, “qualsiasi decisione di un nominatore qualificato dovrebbe essere presa prima della fine di quel periodo”. SU Zelenskyy premio Nobel per la pace Von der Leyen si prende tempo per ragionarci su. Esprimersi a favore del presidente ucraino vorrebbe dire prendere una decisione politica, che va valutata e soppesata attentamente alla luce della guerra in corso e della possibili risposte della Russia e del suo presidente, Vladimir Putin. Intanto però l’UE apre la strada a questa possibilità.