HOT TOPICS  / Invasione russa in Ucraina Qatargate Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE Hge
Metsola al Cese:
La presidente del Parlamento Ue, Roberta Metsola, insiste sulla competitività intervenendo alla sessione plenaria del Cese [Bruxelles, 25 gennaio 2023. Foto: Cese, account twitter]

Metsola al Cese: "Competitività più importante che mai"

La presidente del Parlamento europeo partecipa ai lavori del Comitato economico e sociale europeo, e sottolinea la necessità di rispondere a sfide interne ed esterne

Bruxelles – Parola d’ordine: competitività. Per l’Unione europea questa deve essere la strada maestra da qui in avanti, secondo Roberta Metsola. “La competitività sta diventano più importante che mai“, avverte partecipando ai lavori del Comitato economico e sociale europeo (Cese) riunito in sessione plenaria. Qui offre la ricetta di crescita in pillole. “Dobbiamo tornare alla crescita e ridurre le nostre dipendenze, raddoppiando al contempo gli sforzi per le transizioni verde e digitale”. In questa sfida, “l‘Europa dovrebbe sfruttare saggiamente i suoi punti di forza e assicurarsi che la nostra politica commerciale attiva porti benefici agli europei ogni giorno”.

Il lavoro per una nuova competitività a dodici stelle passa anche per la risposta adeguata all’American Inflation Reduction Act, tema finito al centro dei lavori del Cese, e già entrato prepotentemente nell’agenda dei lavori dell’Ue e della sue istituzioni. Metsola ha quindi ricordato che oltre alle sfide che arrivano dall’estero, permangono quelle interne, quali la mancanza di una forza lavoro qualificata.

L'Unione europea cerca l'accordo sul price cap ai prodotti raffinati del petrolio russo
Economia

L'Unione europea cerca l'accordo sul price cap ai prodotti raffinati del petrolio russo

Gli ambasciatori dei Ventisette hanno avviato venerdì le discussioni preliminari sul prezzo massimo per i prodotti raffinatati del petrolio di Mosca, come diesel e benzina, in vista dell'entrata in vigore dell'embargo il prossimo 5 febbraio. Discussioni in corso sulla soglia di 100 dollari al barile da concordare con i partner G7 e Australia, potrebbe essere rivisto anche il cap a 60 dollari al barile sul greggio russo