G7, accuse a Russia e Cina per
Digital

G7, accuse a Russia e Cina per "azioni destabilizzanti". Rafforzato il Meccanismo di risposta rapida alle fake news

Diritti umani, attacchi militari ed economici e interferenze nei processi democratici degli altri Paesi al centro delle conclusioni del vertice dei ministri degli Esteri. Lo strumento contro la disinformazione degli "attori stranieri maligni" prevederà rapporti annuali e collaborazione con la NATO
European Innovation Council, prorogata al 16 giugno la scadenza per chiedere supporto all'acceleratore di start-up
Digital

European Innovation Council, prorogata al 16 giugno la scadenza per chiedere supporto all'acceleratore di start-up

Le aziende selezionate riceveranno finanziamenti fino a 2,5 milioni di euro per sostenere i costi di sviluppo e investimenti fino a 15 milioni per il potenziamento, oltre a un programma di tutoraggio. Attenzione particolare alle candidature di aziende guidate da donne
Disinformazione online, pubblicato il report di marzo sui progressi delle piattaforme digitali nella lotta al COVID-19
Digital

Disinformazione online, pubblicato il report di marzo sui progressi delle piattaforme digitali nella lotta al COVID-19

La Commissione UE ha accolto le misure dei giganti del web per contrastare la diffusione di fake news su pandemia e campagna di vaccinazione. Nelle prossime settimane saranno pubblicati gli orientamenti per rafforzare il Codice di condotta e per definire i futuri obblighi della legge sui servizi digitali
Europa digitale, Parlamento UE su programma da 7,5 miliardi di euro:
Digital

Europa digitale, Parlamento UE su programma da 7,5 miliardi di euro: "Inizia nuova era, ma servono più sinergie tra fondi"

Accolta dagli eurodeputati la strategia che permetterà di sviluppare tecnologie all'avanguardia, competenze dei cittadini e direttrici di investimento e ricerca scientifica di università e PMI. Il commissario Sinkevicius: "Grande opportunità per colmare il divario con Stati Uniti e Cina"
Terrorismo online, Parlamento UE accoglie il regolamento sulla rimozione dei contenuti illegali da piattaforme digitali
Digital

Terrorismo online, Parlamento UE accoglie il regolamento sulla rimozione dei contenuti illegali da piattaforme digitali

Appoggiato dagli eurodeputati lo strumento "trans-frontaliero, equilibrato e obbligatorio" che permetterà agli Stati membri di chiedere ai provider di servizi digitali l'eliminazione di elementi illegali entro un'ora, "senza minare la libertà di espressione"
Tassa digitale, Parlamento UE vuole entro giugno la proposta della Commissione:
Digital

Tassa digitale, Parlamento UE vuole entro giugno la proposta della Commissione: "Autonomia, se fallisce accordo globale"

Approvata con 549 voti a favore, 70 contrari e 75 astenuti la risoluzione legislativa che reclama il contributo delle Big Tech all'economia dell'Unione e un'aliquota minima. Il commissario Gentiloni ha promesso una web tax europea "proporzionale, non discriminatoria e complementare alla prospettiva OCSE"
Privacy, l'importanza dell'anonimizzazione dei dati in 10 punti
Digital

Privacy, l'importanza dell'anonimizzazione dei dati in 10 punti

Il Comitato europeo per la Protezione dei Dati (EDPB) e l'Agenzia spagnola per la Protezione dei Dati (AEPD) sfatano i malintesi più frequenti di un processo che aumenta la qualità delle informazioni disponibili, senza violare i diritti fondamentali dei cittadini
Transizione digitale, si rafforza la collaborazione UE-India su intelligenza artificiale e sicurezza informatica
Digital

Transizione digitale, si rafforza la collaborazione UE-India su intelligenza artificiale e sicurezza informatica

In vista del vertice del prossimo 8 maggio, Bruxelles e Nuova Delhi pianificano la creazione di una task force congiunta sull'IA e un Forum sugli investimenti digitali, con un focus su calcolo ad alte prestazioni, piattaforme online e protezione dei dati
Intelligenza artificiale, preoccupa l'assenza del divieto di identificazione biometrica a distanza nella proposta della Commissione UE
Digital

Intelligenza artificiale, preoccupa l'assenza del divieto di identificazione biometrica a distanza nella proposta della Commissione UE

Nonostante la soddisfazione per "l'approccio orizzontale" dell'iniziativa, secondo il Garante europeo della protezione dei dati "serve una moratoria per l'uso nei luoghi pubblici" delle tecnologie ad alto rischio. Gli eurodeputati Benifei e Castaldo in prima linea per il miglioramento della proposta