Stufo dei ritardi nell'adempimento della direttiva, l'esecutivo Ue ci deferisce alla Corte di Lussemburgo. In caso di condanna la sanzione sarà di 150 mila euro per ogni giorno di violazione. Per il nostro Paese anche un rimprovero per la gestione delle acque

Test sugli animali, Commissione chiede maxi-multa per l’Italia

print mail facebook twitter single-g-share

Stufo dei ritardi nell’adempimento della direttiva, l’esecutivo Ue ci deferisce alla Corte di Lussemburgo. In caso di condanna la sanzione sarà di 150 mila euro per ogni giorno di violazione. Per il nostro Paese anche un rimprovero per la gestione delle acque

LASCIA UN TUO COMMENTO