Sostieni
il giornalismo di qualità
ABBONATI ORA
HOT TOPICS  / Invasione russa in Ucraina NATO Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
La coalizione tra socialisti e popolari al Parlamento Ue si allarga ai liberali

La coalizione tra socialisti e popolari al Parlamento Ue si allarga ai liberali

Anche l'Alde rientrerà "nell'accordo relativo alle discussioni in corso sulle posizioni chiave del Parlamento europeo". Lo fanno sapere i tre gruppi con un comunicato congiunto

Anche i liberali entreranno nella coalizione del Parlamento che sosterrà Jean-Claude Juncker alla guida della Commissione europea. Lo fanno sapere, proprio nel giorno in cui il Consiglio europeo deciderà di dare il suo endorsement a Juncker, i tre gruppi Ppe, S&D e Alde con un comunicato congiunto in cui si spiega che “l’accordo del 24 giugno tra Ppe e S&D, relativo alle discussioni in corso sulle posizioni chiave del Parlamento europeo sarà ora esteso all’Alde, assicurando una base più ampia per la costruzione di una maggioranza stabile per la prossima Commissione europea”.

I tre gruppi, continua il testo, “decidono di collaborare per creare una maggioranza pro-europea stabile in Aula per difendere i valori e i principi dell’integrazione europea, pur sforzandosi, congiuntamente, per riforme che rafforzino e migliorino il funzionamento e la trasparenza delle istituzioni e la loro efficacia nel creare crescita economica e far fronte alle sfide future dell’Unione”.

ARTICOLI CORRELATI

Strasburgo striglia gli Stati Uniti sull'aborto:
Politica

Strasburgo striglia gli Stati Uniti sull'aborto: "Sentenza della Corte Suprema è passo indietro sui diritti delle donne"

L'Aula di Strasburgo denuncia "passi indietro" degli USA sui diritti fondamentali. Secondo la commissaria Dalli almeno 20 Stati statunitensi pronti ad abolire il diritto all'aborto "anche nei casi più gravi" dopo la sentenza della Corte suprema che ha abolito il diritto a interrompere volontariamente una gravidanza sul territorio statunitense.