HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
Eurostat: l’inflazione annuale dell'Eurozona vicina al 2 per cento

Eurostat: l’inflazione annuale dell'Eurozona vicina al 2 per cento

Ha toccato l’1,9% a maggio 2018 rispetto all’1,4% di dodici mesi prima

Bruxelles – Eurostat rende noto che nell’Eurozona il tasso di inflazione annuale ha toccato l’1,9% a maggio 2018 rispetto all’1,4% di dodici mesi prima, invece l’inflazione annuale dell’intera Ue era del 2% lo scorso mese rispetto all’1,5% di aprile 2018 e rispetto all’1,6% di un anno prima.

L’ufficio statistico dell’Ue fa anche sapere che i tassi di inflazione più alti si sono registrati in Romania (4,6%) ed Estonia (3,1%) e che l’inflazione è salita in ventisei dei ventotto Stati membri. I tassi più bassi sono stati in Grecia (0,8) e in Irlanda (0,7). Il contributo maggiore al tasso di inflazione annuale dell’Eurozona è attribuibile in primis al settore dei servizi, seguito da energia, settore alimentare, alcol e tabacco e, infine, prodotti industriali non energetici.

ARTICOLI CORRELATI

Stretta Ue sugli imballaggi, la Commissione propone obiettivi di riuso per ridurre i rifiuti e rassicura l'Italia:
Economia

Stretta Ue sugli imballaggi, la Commissione propone obiettivi di riuso per ridurre i rifiuti e rassicura l'Italia: "Molto è stato fatto, ma vogliamo di più"

Nel quadro del pacchetto sull'economia circolare, la Commissione propone la controversa revisione della direttiva imballaggi che ha destato preoccupazione in Italia. Il vice presidente Timmermans in italiano chiarisce che “nessuno vuole mettere fine alle pratiche di riciclo che funzionano bene o mettere in pericolo gli investimenti”