Il 30 per cento del cibo in Europa finisce nella spazzatura

print mail facebook twitter

Il direttore generale dell’Efsa mette in guardia sull’urgente necessità di cambiare mentalità in merito al nostro rapporto con il cibo. Meno carne, più verdure. “E attenzione a chi mette in dubbio la scienza”

TUTTI i post di: Caterina Ristori

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO