HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
Riparte la macchina: L'Europarlamento la prossima settimana valuterà i conflitti di interesse dei tre commissari designati

Riparte la macchina: L'Europarlamento la prossima settimana valuterà i conflitti di interesse dei tre commissari designati

La commissione Giuridica ha indicato anche il 13 e 14 novembre per eventuali sessioni aggiuntive

Bruxelles – Commissione von der Leyen, qualcosa si muove. La commissione Giuridica del Parlamento europeo, responsabile per la valutazione preliminare dei commissari candidati, ha indicato nella mattinata del 12 novembre, tra le 10 e le 12, il momento per compiere le valutazioni dei conflitti d’interesse dei nomi che ancora restano da inserire nella squadra della presidente eletta. Possibili incontri ulteriori sono stati programmati per il 13 e 14 novembre.

La Romania ha indicato Adina Valean, attuale presidente della commissione Industria del Parlamento europeo e già presidente della commissione Ambiente la scorsa legislatura, per ricoprire il ruolo di prossimo commissario per i Trasporti. Questo consente di rimettere in moto il processo di verifica, audizione e investitura si rimetterà in moto, così da permettere all’esecutivo comunitario di entrare in funzione l’1 dicembre.

Quello della Romania era l’ultimo tassello mancante, dopo che Francia e Ungheria avevano già trasmesso i nomi dei nuovi commissari designati.

In realtà manca ancora un candidato britannico, ma sembra esserci una comune volontà a trovare una via di uscita non traumatica che permetta di varare la nuova Commissione anche in mancanza di una nomina da Londra che, allo stato attuale, potrebbe lasciare l’Unione il 31 gennaio.