HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
Omicidio Galizia: Parlamento UE in missione a Malta per
Daphne Garuana Galicia, la giornalista uccisa e vittima di insulti su Facebook

Omicidio Galizia: Parlamento UE in missione a Malta per "verificare lo stato di diritto"

Il Parlamento discuterà degli ultimi sviluppi sull'assassinio della giornalista maltese corso della plenaria di dicembre

Bruxelles – Il Parlamento europeo invierà la prossima settimana (il 3 e il 4 dicembre) una delegazione in “missione urgente di accertamento dei fatti” che esaminerà lo stato di diritto a Malta, dopo le dimissioni di tre componenti del governo di Joseph Muscat connesse alle indagini sull’omicidio della giornalista maltese Daphne Caruana Galizia. È quanto stabilito oggi dalla Conferenza dei presidenti del Parlamento europeo, riunito a Strasburgo, dopo che i recenti sviluppi sulla vicenda sono diventati protagonisti dell’agenda della plenaria.

A sollevare la questione è stato il leader del PPE Manfred Weber che ha sollecitato l’UE “a non tacere sugli ultimi sviluppi verificatesi a Malta” e ricordando che “sicuramente non può tacere questo Parlamento”. In relazione alle recenti dimissioni dei tre componenti del governo Muscat e vicini al premier maltese, Weber ha accusato quest’ultimo di averli “protetti e difesi per tutto questo tempo in continuazione attaccando chi voleva accusarli”. Quanto è accaduto a Malta, aggiunge, “ha delle conseguenze su tutto il progetto europeo e il Parlamento deve alzare la voce e chiedere il rispetto dello stato di diritto e della libertà di stampa. Oggi è il caso di farlo per Malta”.

La delegazione del Parlamento dovrà “indagare su tutti i potenziali collegamenti con il Primo Ministro che ha protetto e difeso questi ministri per così tanto tempo. Malta deve aderire allo stato di diritto e ai valori europei in modo che ci possa essere giustizia per Daphne Caruana Galizia e la sua famiglia”, fa sapere l’eurodeputato dei Verdi Sven Giegold, che aveva preso parte anche alla precedente missione dell’Eurocamera a Malta organizzata subito dopo l’omicidio della giornalista.

Nel corso della plenaria anche i Socialdemocratici, con la voce della capogruppo Iratxe Garcia Perez, hanno ribadito che il gruppo “sarà sempre a fianco dello stato di diritto”. E intanto, l’eurodeputata maltese Roberta Metsola (PPE) ha fatto sapere che farà parte anche lei della delegazione affinché “la crisi politica innescata dalle rivelazioni sull’assassinio di Daphne Caruana Galizia non sia ignorata”.

ARTICOLI CORRELATI