La Commissione UE insiste: “legare il fondo di ripresa allo stato diritto”. E Orbán minaccia il veto

print mail facebook twitter

Al vertice di domani il premier ungherese farà pressione sugli Stati membri per porre fine alla procedura dell’articolo 7 contro l’Ungheria e non condizionare i finanziamenti futuri al rispetto dei valori europei

LASCIA UN TUO COMMENTO