HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
Torna 'How Can We Govern Europe?', il più grande dibattito italiano sull'attualità europea

Torna 'How Can We Govern Europe?', il più grande dibattito italiano sull'attualità europea

L'evento annuale di Eunews è giunto alla settima edizione. I protagonisti della politica, dell'economia, della ricerca, saranno ospiti in studio e in collegamento per sei imperdibili dibattiti sul presente e sul futuro dell'Unione

Bruxelles – E’ oramai prossima la settima edizione di “How Can We Govern Europe?”, il grande evento annuale organizzato da Eunews per discutere il presente ed il futuro dell’Unione europea, con un occhio particolare alla partecipazione italiana alle politiche dei Ventisette. La settima edizione è diventata, purtroppo ancora più centrale nel dibattito, alla luce dei devastanti effetti sociali ed economici della pandemia di COVID19, e della ricerca di un ritorno alla normalità.

Il tre dicembre, coordinati da Roma, si svolgeranno sei dibattiti sui temi di maggiore attualità e interesse per l’Unione europea e i suoi cittadini: Recovery fund, Green Deal, la rivoluzione del lavoro, istruzione e formazione, agricoltura, industria farmaceutica. Anche quest’anno le rappresentanze in Italia della Commissione europea e del Parlamento europeo saranno importanti partner dell’iniziativa. Esponenti di primo piano delle istituzioni politiche, nazionali ed europee, si confrontano tra loro e con esperti e rappresentanti del mondo produttivo sui temi di attualità nell’agenda dell’Ue

Le misure di prevenzione per la pandemia COVID19 impongono delle severe restrizioni, che per noi sono state occasione di offrire ancora di più a chi ci segue: lo si potrà fare comodamente da casa, lo si potrà fare anche se si è lontani da Roma, lo si potrà fare gratis. Non si starà davanti a un non sempre amato programma di video conferenze: i dibattiti saranno on line, ma il cuore dell’evento sarà uno studio televisivo a Roma, dove il moderatore ed alcuni ospiti potranno confrontarsi di persona e collegati con altri panelist. Il pubblico sarà virtualmente lì, con un collegamento video continuo, con la possibilità di intervenire con delle domande, di mostrare documenti. Insomma un incrocio, che siamo sicuri sarà vincente, tra televisione, internet e rapporto diretto.

Dunque non puoi mancare:

– Guarda qui il programma della giornata;

– Per iscriverti, gratuitamente, segui questo link.