HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
Coronavirus, l'Agenzia europea del farmaco sotto attacco informatico

Coronavirus, l'Agenzia europea del farmaco sotto attacco informatico

La denuncia: "Indagine completa in corso". L'EMA dovrà dare via libera ai potenziali vaccini contro il Covid-19 pre-acquistati dalla Commissione europea

Bruxelles – L’Agenzia europea per il farmaco (EMA) ha fatto sapere in una nota di essere stata oggetto di un attacco informatico nel pomeriggio di oggi (9 dicembre). “L’Agenzia ha avviato rapidamente un’indagine completa, in stretta collaborazione con le forze dell’ordine e altre entità pertinenti”, si legge, ma non “può fornire ulteriori dettagli mentre l’indagine è in corso. Ulteriori informazioni saranno rese disponibili a tempo debito”. Per il momento non ci sono state ulteriori informazioni.

L’EMA svolge un ruolo fondamentale per la valutazione e l’approvazione (oltre che il monitoraggio) dei vaccini contro il Coronavirus per immetterli in commercio, anche quelli di cui la Commissione europea ha concluso accordi di pre-acquisto con le aziende farmaceutiche e che saranno distribuiti agli Stati membri. Entro il 29 dicembre e il 12 gennaio è atteso il via libera da parte dell’EMA per i potenziali vaccini sviluppati rispettivamente da BioNTech e Pfizer e da Moderna.

ARTICOLI CORRELATI