Brexit, all’Italia 87 milioni di euro dalla riserva di adeguamento per danni commerciali

print mail facebook twitter

Lo strumento da 5 miliardi per mitigare gli effetti dell’uscita del Regno Unito dall’UE sarà suddiviso in due tranche: un prefinanziamento da 4 miliardi nel 2021 e un contributo aggiuntivo entro il 2024

TUTTI i post di: Federico Baccini

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO