Economia circolare, Parlamento chiede target vincolanti al 2030 e criteri minimi per gli appalti verdi

print mail facebook twitter

Con una risoluzione approvata in plenaria i deputati chiedono un’integrazione dei principi dell’economia circolare nei Piani di ripresa nazionali degli Stati membri “per attuare iniziative e creare infrastrutture” innovative. L’appello per introdurre misure concrete contro il greenwashing e le false dichiarazioni ambientali delle aziende

LASCIA UN TUO COMMENTO