HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE

"I nove paradossi del Farm to Fork" spiegati in un video della filiera zootecnica europea

"Per iniziare un dialogo con le istituzioni dell’Ue". La presentazione il 25 marzo on line

Bruxelles – Giovedì 25 marzo alle 11.00 sarà lanciato in anteprima in sette Paesi europei il video-appello “I 9 paradossi del Farm to Fork” con il quale la filiera zootecnica europea vuole iniziare un dialogo con le istituzioni dell’Ue. L’obiettivo è quello di evitare che “il piano programmatico che orienterà il sistema agroalimentare per i prossimi decenni non tenga conto delle loro posizioni”.

Promosso da European Livestock Voice e Carni Sostenibili, le organizzazioni che riuniscono in Europa e in Italia le associazioni dei produttori di carne e salumi, il video è un messaggio destinato ai decisori europei. Con questa iniziativa il settore zootecnico vuole “mettere a disposizione le sue conoscenze e il suo know how per non disperdere il patrimonio delle tradizioni agricole e i progressi compiuti”. Il messaggio che si vuole sottolineare è l’impegno degli allevatori dell’UE nel cambiamento verso una maggiore sostenibilità e lo scopo è quello di evitare che l’approccio Farm to Fork “si basi su preconcetti errati”.

L’evento sarà introdotto da Birthe Steenberg, Segretario Generale di AVEC e rappresentante di European Livestock Voice, e dal Prof. Giuseppe Pulina, Presidente di Carni Sostenibili, seguirà una sessione di domande e risposte con il pubblico.

Per partecipare alla presentazione è necessario iscriversi a questo link https://zoom.us/webinar/register/WN_NeYoUdYbQoKQ28XWIQbXjQ .

L’evento è in lingua inglese.