HOT TOPICS  / Invasione russa in Ucraina Qatargate Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE Hge
Didattica a distanza, aperta consultazione pubblica sullo stato dei sistemi di istruzione online nell'UE

Didattica a distanza, aperta consultazione pubblica sullo stato dei sistemi di istruzione online nell'UE

Entro l'11 maggio si possono inviare commenti per contribuire a tracciare una visione condivisa per il futuro. Entro settembre la Commissione UE prevede di proporre una raccomandazione del Consiglio sull'apprendimento online

Bruxelles – Rimarrà aperta fino all’11 maggio la consultazione pubblica sulla didattica online e a distanza nell’istruzione primaria e secondaria, avviata ieri (martedì 13 aprile) dalla Commissione Europea (qui il link alla consultazione).

Sulla base di quanto emerso dopo un anno di pandemia COVID-19, che ha mostrato il divario tra Paesi membri nel fornire a bambini e ragazzi un’istruzione digitale adeguata, la Commissione UE prevede di proporre entro settembre 2021 una raccomandazione del Consiglio sull’apprendimento online e a distanza.

I commenti dei cittadini europei aiuteranno a sviluppare l’iniziativa, contribuendo non solo a tracciare lo stato dell’arte della didattica a distanza sul territorio comunitario, ma soprattutto a creare una visione condivisa di ciò che i sistemi digitali devono sviluppare per essere parte di un approccio efficace e inclusivo.

ARTICOLI CORRELATI

Diritti di riders e lavoratori digitali, il Parlamento europeo è pronto per i negoziati con i Paesi membri
Digital

Diritti di riders e lavoratori digitali, il Parlamento europeo è pronto per i negoziati con i Paesi membri

Contrastare i "falsi autonomi", arginare il potere decisionale degli algoritmi e obbligare le piattaforme digitali a una maggiore trasparenza. Il Parlamento Ue ha approvato la propria posizione negoziale sulle misure per migliorare le condizioni di lavoro dei Gig workers. La relatrice Gualmini (Pd): "Oggi vincono gli interessi di 28 milioni di lavoratori"