HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
Risorse proprie UE, 21 Paesi le hanno approvate
Johannes Hahn

Risorse proprie UE, 21 Paesi le hanno approvate

Mancano ancora Austria, Finlandia, Polonia, Paesi Bassi, Romania e Ungheria,

Bruxelles – Sono arrivati a  21 gli Stati membri che hanno approvato il Piano Next Generation Eu, del quale fa parte il Recovery plan. Estonia e Irlanda hanno ratificato le norme sull’aumento delle risorse proprie dell’Unione, indispensabili per permettere alla Commissione di andare sul mercato a reperire le risorse per finanziare il  Recovery. Lo annuncia su Twitter il commissario europeo al Bilancio, Johannes Hahn.

Per completare le approvazioni mancano dunque sei Paesi: Austria, Finlandia, Polonia, Paesi Bassi, Romania e Ungheria, e Hahn invita questi governi e Parlamenti ad “accelerare” i loro processi.

Stretta Ue sugli imballaggi, la Commissione propone obiettivi di riuso per ridurre i rifiuti e rassicura l'Italia:
Economia

Stretta Ue sugli imballaggi, la Commissione propone obiettivi di riuso per ridurre i rifiuti e rassicura l'Italia: "Molto è stato fatto, ma vogliamo di più"

Nel quadro del pacchetto sull'economia circolare, la Commissione propone la controversa revisione della direttiva imballaggi che ha destato preoccupazione in Italia. Il vice presidente Timmermans in italiano chiarisce che “nessuno vuole mettere fine alle pratiche di riciclo che funzionano bene o mettere in pericolo gli investimenti”