Sostieni
il giornalismo di qualità
ABBONATI ORA
HOT TOPICS  / Certificato Covid Recovery plan Elezioni Germania 2021 Coronavirus Brexit SmartEvent
Intelligenza artificiale, l'UE vuole diventare il primo attore globale a dotarsi di un quadro normativo
Thierry Breton, commissario europeo per il Mercato interno

Intelligenza artificiale, l'UE vuole diventare il primo attore globale a dotarsi di un quadro normativo

Alla conferenza di alto livello sull'IA, il commissario Breton ha ricordato i vantaggi di "dettare il ritmo con i nostri valori europei". L'eurodeputato italiano Benifei ha espresso preoccupazioni sul riconoscimento biometrico nei luoghi pubblici e sulla valutazione della conformità per le applicazioni ad alto rischio
L'accesso agli articoli è riservato agli utenti iscritti o abbonati
ISCRIVITI o ABBONATI
Sei già iscritto o abbonato? Effettua il login

ARTICOLI CORRELATI

Intelligenza artificiale, la Commissione UE fissa i primi paletti: riconoscimento biometrico remoto solo in casi di sicurezza
Digital

Intelligenza artificiale, la Commissione UE fissa i primi paletti: riconoscimento biometrico remoto solo in casi di sicurezza

Presentata oggi dalla vicepresidente Vestager e dal commissario Breton la proposta di un quadro normativo sull'IA, "la prima di sempre nel suo genere al mondo". Quattro livelli di rischio e standard basati sul rispetto dei diritti e dei valori europei. Ma l'uso di alcuni sistemi negli spazi pubblici può essere il vero punto debole