HOT TOPICS  / Invasione russa in Ucraina Qatargate Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE Hge
UE contro lo spreco alimentare, in arrivo nuovi obiettivi vincolanti per gli Stati

UE contro lo spreco alimentare, in arrivo nuovi obiettivi vincolanti per gli Stati

Aperta fino al 29 ottobre la consultazione pubblica sull'iniziativa dell'UE per contrastare la perdita di circa 88 milioni di tonnellate di cibo ogni anno. La proposta arriverà nel 2022, nel quadro della strategia Farm to Fork

Bruxelles – Inizia la battaglia dell’Unione Europea contro gli sprechi alimentari, che ogni anno causano l’accumulo di circa 88 milioni di tonnellate di cibo buttate nella spazzatura. Nel quadro della sua strategia Farm to Fork, dedicata alla filiera agroalimentare, la Commissione intende proporre obiettivi vincolanti per gli Stati membri per ridurre il cibo sprecato e limitare l’impatto della catena di approvvigionamento alimentare sull’ambiente e sul clima.

Si è impegnata a dimezzare lo spreco alimentare pro capite a livello di vendita al dettaglio e di consumo entro il 2030, un obiettivo che intende perseguire proponendo obiettivi giuridicamente vincolanti per ridurre lo spreco alimentare in tutta l’UE. Bruxelles ha avviato lo scorso primo ottobre la prima tappa dell’iter di consultazione su questa tabella di marcia, chiedendo ai cittadini europei di presentare contributi a questa iniziativa che arriverà il prossimo anno. La consultazione rimarrà aperta solo fino al 29 ottobre.