HOT TOPICS  / Invasione russa in Ucraina Qatargate Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE Hge
Un milione di firme raccolte per vietare gli animali selvatici nei circhi
Circo di Praga

Un milione di firme raccolte per vietare gli animali selvatici nei circhi

L'associazione InfoCircos ha consegnato la petizione alle deputate Evi e Hazekamp, che la sottoporranno alla Commissione europea

Bruxelles – Una petizione presentata da InfoCircos per vietare l’utilizzo degli animali selvatici nei circhi ha raggiunto un milione di firme. Le adesioni sono state raccolte da 81 associazioni in tutta l’Unione europea. InfoCircos e la lobby Eurogroup for Animals hanno festeggiato il traguardo oggi mercoledì 13 ottobre con una manifestazione di fronte alla Commissione europea a Bruxelles.

La petizione è stata presa in carico da due eurodeputate: l’italiana Eleonora Evi (Europa Verde, eletta con il Movimento 5 Stelle) e l’olandese Anja Hazekamp, del Partito per gli Animali. Le due rappresentanti la sottoporranno ora all’attenzione della Commissione. “C’è un’idea romantica dei circhi come luoghi magici per i bambini, che condivido pienamente finché questi non includono animali selvatici”, commenta Eleonora Evi. “Da rappresentante eletta, la mia missione è garantire che questa straordinaria mobilitazione sia tradotta in un successo politico. La Commissione europea ha la responsabilità di ascoltare i cittadini e di porre fine a questa pratica obsoleta e inaccettabile”.

Tra gli Stati membri, Italia, Germania, Francia e Spagna non hanno alcuna restrizione per l’utilizzo di animali selvatici nei circhi, mentre Repubblica Ceca, Finlandia e Ungheria le hanno solamente per alcune specie. Per tale ragione, e in virtù della natura itinerante degli spettacoli, le associazioni richiedono un intervento a livello europeo.