HOT TOPICS  / Invasione russa in Ucraina Qatargate Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE Hge
Eurozona, piccoli segnali di ottimismo: inflazione in calo al 10 per cento a novembre
[foto: imagoeconomica]

Eurozona, piccoli segnali di ottimismo: inflazione in calo al 10 per cento a novembre

I dati preliminari di Eurostat mostrano una flessione di 0,6 punti percentuali rispetto a ottobre

Bruxelles – Piccoli segnali di ottimismo per l’Eurozona. Dopo mesi di continuo aumento, l’inflazione inverte la curva e si arresta. Così almeno dicono le stime preliminari di Eurostat, che per novembre prevede un indice di costo della vita al 10 per cento, in calo rispetto al 10,6 per cento di ottobre. Una contrazione di 0,6 punti percentuali dettata dalla frenata dalla principale componenti del paniere preso come riferimento, vale a dire l’energia (34,9 per cento (rispetto al 41,5 per cento di ottobre). Aumenta invece la voce ‘cibo, alcol e tabacco’ (13,6 per cento, rispetto al 13,1 per cento di ottobre ), mentre resta stabile la voce ‘beni industriali non energetici’ (6,1 per cento).

Ciò nonostante l’inflazione resta a doppia cifra in 11 dei 19 Paesi Ue con la moneta unica: Austria, Belgio, Germania, Estonia, Italia, Lettonia, Lituania, Paesi Bassi, Portogallo, Slovenia e Slovacchia.

ARTICOLI CORRELATI

Stretta Ue sui pesticidi per proteggere gli impollinatori
Agricoltura

Stretta Ue sui pesticidi per proteggere gli impollinatori

La Commissione europea ha adottato nuove norme per abbassare i livelli massimi di residui (LMR) di due pesticidi negli alimenti, due sostanze chimiche, appartenenti al gruppo dei pesticidi neonicotinoidi, clothianidin e thiamethoxam, appartenenti al gruppo dei pesticidi neonicotinoidi