Brexit, ultimatum Ue: progressi in due settimane o niente seconda fase a dicembre
David Davis

Brexit, ultimatum Ue: progressi in due settimane o niente seconda fase a dicembre

Al termine del sesto round di negoziati non si supera ancora lo stallo sui diritti dei cittadini, la questione irlandese e i conti del divorzio. Barnier: "Non si devono regolare nei minimi dettagli, ma gli impegni presi devono essere sinceri e reali"
I laburisti Uk puntano alla “soft Brexit” e indeboliscono il fronte duro dei 'tories' di Theresa May
David Davis

I laburisti Uk puntano alla “soft Brexit” e indeboliscono il fronte duro dei 'tories' di Theresa May

Il partito di Jeremy Corbyn vorrebbe mantenere il Paese all’interno dell’unione doganale e del mercato unico europeo per un lungo periodo di transizione a partire da Marzo 2019. La svolta alimenta la fronda dei conservatori per la Brexit morbida
Brexit al via:
David Davis

Brexit al via: "Faremo di tutto per un accordo nell'interesse dei cittadini"

Partono le trattative, il negoziatore britannico Davis: "È più ciò che ci unisce di ciò che ci divide". Quello europeo Barnier: "L'obiettivo primario è affrontare le incertezze per le persone, per i beneficiari delle politiche Ue e la questione delle frontiere"