La Guardia costiera: “Le Ong non sono un fattore di attrazione per i migranti”

print mail facebook twitter single-g-share

Il contrammiraglio Carlone contraddice la tesi del direttore di Frontex Fabbrice leggeri e di Lega e M5s. Gli interventi in acque libiche sono molto limitati e tutti autorizzati

LASCIA UN TUO COMMENTO