Frodi Iva, gli Stati non si scambiano informazioni e l’Ue vuole rimpiazzarli

print mail facebook twitter single-g-share

La Commissione europea intende creare un sistema veramente comune per la gestione e l’incrocio dei dati. Le autorità nazionali non comunicano tra loro, e allora ecco il piano per coinvolgere Europol, Olaf e ripensare Eurofisc

TUTTI i post di: Renato Giannetti

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO