HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
La Farnesina:

La Farnesina: "Protocollo Italia-Cina si firmerà, opportunità per imprese italiane"

Il sottosegretario agli Esteri Manlio Di Stefano conferma le intenzioni del governo di andare avanti nelle relazioni commerciali con Pechino

Bruxelles – Avanti con le relazioni commerciali italo-cinesi. Il protocollo d’intesa per tradurre in pratica la ‘Nuova via della seta’ “sarà firmato”. Lo assicura il sottosegretario agli Affari esteri Manlio Di Stefano, a margine dei lavori della conferenza sulla Siria, a Bruxelles. “Per le aziende italiane può essere una grande opportunità”, e il mondo imprenditoriale “è favorevole” a questa strategia. Avanti tutta, quindi. Anche perché “abbiamo europeizzato il protocollo, che non avrà lo stato di un accordo commerciale”.

L’Italia prova dunque a tranquillizzare i partner, europei e non. Gli Stati Uniti non vedono di buon occhio i cinesi nel sistema di telecomunicazione tricolore. Le reti ultraveloci del 5G “sono state assegnate con bando pubblico”, ricorda Di Stefano. “Tim, Iliad, Vodafone e Wind adesso devono fare le gare per le infrastrutture, e non possiamo sostituirci”. C’è dunque la possibilità che i cinesi si inseriscano, magari con Huawei. “E’ vero che le aziende cinesi e statunitensi non sono la stessa cosa, perché diversi sono i rapporti politici con questi Paesi, ma il monitoraggio e l’attenzione per la rete è lo stesso”.

ARTICOLI CORRELATI