Sostieni
il giornalismo di qualità
ABBONATI ORA
HOT TOPICS  / Certificato Covid Recovery plan Elezioni Germania 2021 Coronavirus Brexit SmartEvent
HACK FOR ITALY, il mondo dell'innovazione in campo in un hackathon online per l'Italia

HACK FOR ITALY, il mondo dell'innovazione in campo in un hackathon online per l'Italia

Bruxelles – Comunità Tech internazionale e italiana hanno unito le forze per combattere la minaccia del COVID-19 e promuovere soluzioni innovative grazie alla piattaforma HACK THE CRISIS.

Prendendo spunto da iniziative precedenti in altri paesi europei, si è svolto nel fine settimana l’Hackathon internazionale nella sua edizione italiana HACK FOR ITALY. Un weekend intenso durante il quale diversi team hanno lavorato online per trovare soluzioni digitali e non, per sostenere le sfide economiche e sociali derivanti dalla crisi pandemica, nelle tre categorie: Save Lives, Save Communities, Save Businesses.

Eunews è stato sponsor e media parter dell’evento.

Sono quasi 1.500 le persone ad aver raccolto la sfida, proponendo più di 50 progetti ed organizzandosi in altrettanti team e sviluppando i loro progetti, partendo dall’idea e arrivando al piano di business in molti casi. “Quasi 1500 persone, 130 mentor, 55 progetti, tantissimi partner e community, si sono uniti in una missione: combattere insieme la sfida del secolo” afferma Oleksandr Sasha Komarevych, team lead di questa iniziativa, e manager del programma di accelerazione B4i dell’Università Bocconi. “Una volta questo genere di iniziative erano riservate solo a sviluppatori, investitori e, più in generale, ad una piccola parte del paese. Noi volevamo invece riuscire a connettere tutte le persone e le professionalità, anche provenienti da ambiti molto diversi: sviluppatori, designers, imprenditori, esperti sanitari, giornalisti, ricercatori e creativi per cercare soluzioni pratiche all’epidemia causata dal nuovo Coronavirus”.

I partecipanti si sono divisi in maniera omogenea le tre tracce proposte: il 44 per cento dei partecipanti ha scelto infatti la categoria Save Businesses, il 30 per cento la categoria Save Communities e il 26 per cento Save Lives. Tantissime poi le professionalità in campo durante questa maratona, tra marketer e giovani imprenditori (circa il 50 per cento), designer (18 per cento) e sviluppatori (17 per cento), che hanno lavorato fianco a fianco con professionisti dell’ambito sanitario, come medici e ricercatori (10 per cento), coadiuvati da data scientist e giornalisti (5 per cento). Durante il lavoro di progettazione e realizzazione i team hanno inoltre potuto contare sul supporto di quasi 150 mentor volontari, provenienti dalle realtà più innovative del paese.

I progetti vincitori

Tra molti progetti validi presentati, in 15 hanno raggiunto la finale: In questa fase, i team sono stati invitati ad esporre i loro progetti in un webinar pubblico e di fronte alla giuria, composta da 5 professionisti dell’innovazione in Italia.Le presentazioni e le votazioni sono state trasmesse al pubblico attraverso una diretta Facebook, raggiungendo 13.000 persone. La giuria ha quindi valutato i progetti in base a diversi parametri di impatto sociale, innovazione e fattibilità, assegnando la vittoria dell’Hackathon Online HACK FOR ITALY ai seguenti team:

Categoria Save Lives

VOICE MED: Un progetto sperimentale che punta a dare l’opportunità a tutti, ovunque (WEB, APP, SaaS) di verificare la possibilità di essere infetti semplicemente chiamando dal telefono e parlando. Il software di riconoscimento vocale confronta la voce con quella di persone infette e se il progetto avrà successo sarà in grado di dare un risultato immediato. L’idea è quella di rendere disponibile il software anche come soluzione SAAS e API per chiunque desideri integrarlo nelle proprie app, linee telefoniche, call center etc.

Categoria Save Businesses

PROMETTO DI TORNARE: Su promettoditornare.it si possono aiutare ora i locali o le attività in difficoltà, acquistando un buono sconto o un coupon di cui poter usufruire non appena le attività riapriranno.

Categoria Save Communities

ORAINSIEME: Si tratta di un sistema di connessione tra una piattaforma digitale e un servizio analogico che raccoglie le necessità degli anziani incrociandole con l’offerta di supporto degli altri utenti. Allo stesso modo, anche gli utenti anziani potranno soddisfare le richieste degli altri utenti facendo leva sulle proprie esperienze e/o competenze. Così si favorisce lo scambio cross-generazionale basato sulla condivisione del tempo tra utenti che si trovano in prossimità geografica.

A ciascuno dei tre progetti vincitori è stato conferito un premio da 1.500 euro grazie al media partner dell’evento Eunews, e agli sponsor Step Tech Park (hub innovativo che ha scopo di aiutare le startup e i pionieri tecnologici nel realizzare progetti green-tech con l’obiettivo di ridurre le emissioni nell’atmosfera di CO2 per un totale di 5 milioni di tonnellate durante i prossimi 5 anni) e Be Your Essence (Società Benefit specializzata in Advocacy, Advisoring e Activation, che promuove, supporta e divulga principi e valori dell’Economia sferica). Insieme al premio in denaro è prevista anche una consulenza nel programma di accelerazione LVenture.

Tra gli altri progetti premiati:

Homedoc: 1 borsa di studio per il corso Big Dive in Data Science da Top IX
Unitipossiamo: 10 ore di postazione negli spazi Copernico
One Stop Solution for Distance Learning: percorso nel programma di pre-accelerazione da Startup Wise Guys
Torno al Solito Posto: percorso nel programma di pre-accelerazione da Startup Wise Guys

I partner di HACK FOR ITALY

Garage 48http://garage48.org/hackthecrisis
Sparkhttps://sparkecosystem.it/
LVenture Grouphttps://www.lventuregroup.com
Startup Wise Guyshttps://startupwiseguys.com/
The Startup Training https://www.top-ix.org/it/contatti/
EU News https://www.eunews.it/
Copernicohttps://www.coperni.co/it

I community partner

Ghosthttps://ghostcompany.fi/
TAG – https://talentgarden.org/
H-FARM – https://www.h-farm.com/it
Push – https://www.wepush.org/
Onde Alte – https://www.ondealte.com/
Measure Camp – https://italy.measurecamp.org/
Startup Crash Test – https://www.facebook.com/SCTmilan/
Links – https://linksfoundation.com/
Innovation Design Lab – http://www.innovationdesignlab.it/en/the-lab/
CoderDojo – https://coderdojo.com/it-IT
WMF – https://www.webmarketingfestival.com/
Startup Italia – https://startupitalia.eu/
Milano Impact HUB – https://milan.impacthub.net/
Gamma Donna – http://www.gammadonna.it/
Yes4To – http://www.yes4to.it/
Peekaboo – https://peekaboo.vision/
Nesta Italia – https://www.nestaitalia.org/
CDI – https://www.cdi.eu/en/
LE Village – https://levillagebyca.com/fr
Italia Startup – https://www.italiastartup.it/
Mena Hacks – https://menahacks.com/

ARTICOLI CORRELATI

Terza dose Pfizer, decisione EMA attesa a inizio ottobre
Cronaca

Terza dose Pfizer, decisione EMA attesa a inizio ottobre

Da somministrare almeno 6 mesi dopo la seconda dose nelle persone di età superiore a 16 anni. Secondo Marco Cavaleri anche i dati Pfizer sull'uso del vaccino nei bambini di età compresa tra 5 e 11 anni dovrebbero arrivare a ottobre, quelli di Moderna a inizio novembre. L'EMA si prenderà 4 settimane per valutarli