Contagi in calo, ma evitare una nuova ondata è responsabilità di tutti i cittadini

print mail facebook twitter

L’ultimo rapporto dell’Agenzia europea contro le malattie raccomanda molta attenzione sulle fasi di deconfinamento. Il virus ancora in crescita in Svezia e Polonia

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Perla Ressese

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO